Omaggio alla scrittrice franco-belga

In occasione dei trent’anni dall’elezione, nel 1980, della grande scrittrice franco-belga Marguerite Yourcenar ad Accademico di Francia, nell’ambito di una serie di manifestazioni internazionali di celebrazione della ricorrenza, Capri ha voluto ricordare la presenza sull’isola nel 1937 e nel 1938 dell’autrice delle Memorie di Adriano.

Durante questo soggiorno in una piccola dimora lungo la via che conduce agli scavi di Tiberio, la Yourcenar scrisse uno dei suoi capolavori: Il colpo di grazia. Le associazioni organizzatrici delle numerose manifestazioni italiane – Il Centro Internazionale Antinoo per l’Arte e la Villa Yourcenar– Mont Noir – per le iniziative a Capri verranno affiancate dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Capri, dalla Fondazione Capri e dall’ Associazione Culturale La Conchiglia.
Programma delle prime due iniziative:

  • Sabato 12 giugno alle ore 18 nelle sale di Villa Lysis, si inaugurerà la mostra “Il sogno di Adriano” con foto di Paola Purarelli, opere pittoriche di Luciana Fortini e testi di Raffaele Mambella. La mostra, che durerà fino al 10 luglio, è curata dall’architetto Massimo Domenicucci. Nell’occasione dell’inaugurazione interverranno, tra le autorità e gli organizzatori, il prof. Domenique Gaboret – specialista dell’opera della Yourcenar – e il Prof. Achmy Alley – Direttore della Villa Yourcenar – Mont Noir.
  • Domenica 13 giugno alle ore 11,00 l’appuntamento è al quadrivio della Croce per visitare la dimora caprese della Yourcenar in via Matermania: “La Casarella”.

Scarica l’invito all’evento “Le luci italiane di Marguerite Yourcenar” (212 Kb)

Guarda le foto della mostra su Flickr